Le Poltrone Lucrezia sono divenute il punto di riferimento per coloro che cercano il relax sin nel dettaglio.

Se tutto quello che cerchi e che desideri è la possibilità di provare piacevoli momenti di comfort e relax, allora ciò che ti serve sono i cinque optional indispensabili che si possono avere sulle poltrone Lucrezia.

Va detto che i modelli di poltrona Lucrezia sono davvero tanti, su ognuno di essi si possono aggiungere optional oppure possono essere già dotati di funzioni superiori. Ma partiamo dall’inizio.

Cos’è una poltrona confort?

La maggior parte della gente potrebbe rispondere che si tratta di un elemento d’arredo necessario ma anche di design. In realtà, prima ancora di questo, la poltrona è una possibilità di appoggio e seduta molto comoda e davvero irrinunciabile per chiunque, più in particolare per una persona anziana.

Più anni abbiamo, più grande diventa la fatica che facciamo tutti i giorni per compiere i gesti più comuni e consueti. I nostri cari anziani a casa, e in particolar modo quelli che soffrono a causa di qualche disabilità o altra forma di patologia, lo sanno bene. Gli acciacchi rendono la vita sempre più difficile da affrontare e una buona poltrona può fare la differenza.

Poltrona Lucrezia appartiene alla categoria di poltrone per anziani. A dirla tutta queste poltrone super confort vanno bene per chiunque e in effetti più il tempo passa più le famiglie italiane le comprano.

In particolare, la Lucrezia (definita anche poltrona di Mengacci), ha tutte quante le caratteristiche che servono per migliorare sensibilmente la qualità della vita. Se i tuoi cari hanno raggiunto una certa età, uno dei modi in cui puoi prenderti cura di loro in maniera efficace è fargli trovare in salotto una poltrona reclinabile elettrica.

Le caratteristiche fondamentali delle poltrone Lucrezia

Esistono molte poltrone che supportano i movimenti in commercio, Poltrona Lucrezia è quella che non si ferma ad un solo modello ma offre una gamma molto estesa. Le sue buone qualità dipendono senza dubbio da tre importanti fattori:

  1. si tratta di una poltrona molto bella da vedere. Dovendo poi stare come ogni altra poltrona praticamente al centro dell’arredo domestico, deve essere rappresentativa dei gusti personali;
  2. le poltrone Lucrezia sono principalmente caratterizzate da una seduta molto comoda e confortevole. La differenza con altre marche consiste nel generare piacere a chiunque la utilizzi, non esclusivamente alle persone anziane o con disabilità;
  3. la capacità di assistere la persona la rende adattabile a tutti.

Senza andare a cercare optional molto particolari, come il carica telefono, oppure il sound system che permette di ascoltare la tele direttamente dalle orecchie della poltrona, diciamo che esistono cinque buoni motivi o optional che la distinguono da qualsiasi altra poltrona super confort. Di seguito li analizziamo uno per uno.

Perché non puoi fare a meno dei 5 irrinunciabili optional delle poltrone Lucrezia?

Dall’analisi delle caratteristiche delle poltrone Lucrezia si desume il livello di profondità che hanno raggiunto. Questa continua ricerca è il segreto di questo marchio.

Gravità Zero: Le Poltrone Lucrezia sono comode come un letto

Una delle migliori qualità che rendono questo supporto indispensabile in una casa dove vive anche una persona anziana è questa: può davvero trasformarsi un letto. Certo, la forma rimane quella di una bellissima poltrona, eppure qualcosa cambia. Grazie alla reclinabilità, infatti, puoi piegare lo schienale e alzare le gambe per merito della pediera, in maniera tale che si possa assumere la stessa posizione naturale che si avrebbe sul letto.

Dal momento che spesso gli anziani fanno molta fatica a muoversi e non hanno sempre la forza per raggiungere il loro giaciglio, questa potrebbe rappresentare la migliore soluzione per il riposino quotidiano. Non va sottovalutato mai questo beneficio, poiché dona buon umore e relax.

Proteggere i tessuti: l’importanza del copripoltrona

Altro elemento importante è il copripoltrona, Non è una cosa superflua perché garantisce una certa protezione per tante parti della poltrona. Pensiamo ai braccioli, pediera, seduta e schienale che ogni giorno devono sopportare il peso di una o magari più persone che si siedono.
Le poltrone Lucrezia sono molto apprezzate anche per un altro motivo e cioè perché danno molta importanza a tanti particolari che fanno la differenza. Ci riferiamo soprattutto al materiale, ai tessuti e ai colori che sono scelti con cura e attenzione in quanto devono essere abbinati al meglio tra di loro.
È la forza del Made in Italy, grande qualità che valorizza l’aspetto estetico. Del resto anche l’occhio vuole la sua parte come si dice in gergo e questo concetto vale anche per i complementi di arredamento importanti.

Seduta in memory Foam e molle insacchettate: un occhio al comfort e l’altro all’igiene

Altro punto di forza di questa poltrona è la seduta in memory Foam: questo materiale è molto apprezzato per la capacità di offrire benessere e comodità. Il memory foam è a base di schiuma densa con poliuretano e non è un caso che viene usato anche per produrre i materassi.
Questo materiale ha anche un’altra caratteristica di rilievo: è capace di disperdere calore e umidità e quindi risulta essere traspirante. Questo dettaglio è particolarmente rilevante specialmente d’estate quando per via delle alte temperature la sudorazione è più frequente.
Quindi in sintesi il memory foam garantisce comfort, igiene e resistenza. Quest’ultimo punto è altresì importante soprattutto se pensiamo che le poltrone relax in genere vengono usate da tante persone in una famiglia e per più ore al giorno.

Le molle insacchettate singolarmente rendono la poltrona comoda come un letto. Sul mercato queste caratteristiche così ricercate sono davvero rare.

Facilità di spostamento grazie al sistema brevettato roller system Lucrezia

La poltrone Lucrezia offrono a chi le usa anche un altro vantaggio in più: la facilità di spostamento garantita dal sistema brevettato roller system. In sintesi significa che la poltrona si potrà spostare anche con una persona seduta, da una stanza all’altra in maniera sicura e tranquilla.
Questo aspetto è particolarmente rilevante sia perché permette di poter modificare l’arredamento più volte senza sforzarsi e sia perché chi la usa può spostarsi da un ambiente all’altro per godere delle stesse dotazioni in più stanze della casa.

Stimola la circolazione e aiuta a distendere i muscoli con il vibromassaggio

Alcuni modelli della poltrone Lucrezia possiedono tra le tante cose anche un kit con 5 unità vibranti. Queste si vanno a diffondere e a disporre su tutta la poltrona. Servono per massaggiare piacevolmente la persona seduta in tante parti del suo corpo: schiena, gambe e cervicale.
Un massaggio vibrante può essere di grande sollievo specie per una persona anziana e disabile. La stimolazione della circolazione è un giovamento diretto come pure lo scioglimento delle contratture muscolari.
Avere la possibilità di non stare sempre a letto e poter stare seduto su una poltrona comoda può essere per un anziano la chiave del suo benessere.