Una Poltrona Relax reclinabile è la miglior soluzione per chi vuol prendersi cura di se stesso. Un attimo di relax, un momento tutto per sé, un giusto riposo per dimenticare le fatiche della giornata.
Arredare il salotto è una scelta che dura nel tempo. La poltrona e il divano sono al centro di questa scelta, solitamente si guarda al design ma anche alla loro funzionalità.

Questo è il momento in cui, tra tutte le alternative che ci sono a disposizione, di sicuro la poltrona relax reclinabile è una soluzione molto intelligente. La poltrona, così come il divano, è un complemento d’arredo dedicato al riposo e al relax, ma anche alla convivialità. Nelle serate invernali, nei pomeriggi freschi, nelle domeniche dei talk show e in qualsiasi altro momento, c’è bisogno di una poltrona relax robusta, comoda, bella, capace di cambiare la sua forma con un semplice telecomando.

Le poltrone relax reclinabili non sono solo sinonimo di riposo, ma aiutano anche a stare meglio. L’utilizzo di queste poltrone, infatti, non è suggerito solo a chi, a causa dell’età fa troppa fatica nel compiere alcuni movimenti, ma anche a chi ha problemi articolari o di deambulazione o più semplicemente vuole godersi un massaggio.

La poltrona relax innanzitutto è comoda, ma la sua vera funzione la svolge nel tempo, diventando un ausilio imprescindibile. Sebbene si possa trovare in due versioni, manuale o elettrica, va da sé che il vero comfort lo si raggiunge con quella automatica. La poltrona relax garantisce benessere in casa perché è:

  • affidabile, è una valida alleata per chiunque abbia problemi per alzarsi o sedersi;
  • versatile, si adatta perfettamente ad ogni ambiente della casa;
  • sicura, esistono svariati modelli, tutti studiati per muoversi armoniosamente.

Poltrona Relax reclinabile: specifiche e caratteristiche

Pensare al riposo casalingo, soprattutto da quando le poltrone relax hanno iniziato a diffondersi, coincide con l’idea di rilassamento del corpo. Per questo motivo nel tempo le poltrone relax reclinabili elettriche si sono evolute al punto di prevedere diversi optional. Il vibromassaggio è uno di questi, valido sia per la circolazione sanguigna degli arti inferiori sia per la zona lombare.

Una poltrona relax è progettata tenendo in considerazione sia gli aspetti meccanici, sia l’aspetto estetico perché si ha la consapevolezza che una poltrona è, prima di tutto, un complemento di arredo che deve essere in grado di personalizzare un ambiente, una abitazione, un momento particolare.
Questo è il motivo per cui le poltrone relax devono essere personalizzate scegliendo il materiale e il colore di rivestimento, proprio per renderle più vicine ai nostri gusti.

Poltrone Relax alzapersona reclinabili manuali o elettriche?

Alle due grandi categorie di poltrone confortevoli se n’è aggiunta un’altra, vediamo le caratteristiche di ognuna di esse:

  • Poltrone reclinabili manuali: con piccoli movimenti è possibile reclinare lo schienale e alzare il poggiapiedi. È sufficiente una leggera pressione sullo schienale con il corpo una volta seduti;
  • Poltrone reclinabili elettriche: con uno o più motori, permettono il sollevamento della persona. Il poggiapiedi si alza automaticamente e lo schienale si reclina senza richiedere alcuno sforzo fisico. Le poltrone elettriche, dotate di uno o più motori, sono completate da un sistema di sollevamento. Questo sistema facilita i movimenti di alzata e seduta e può essere sincronizzato (movimento simultaneo di schienale e poggiapiedi) o indipendente. Questa tipologia è ottima per le persone di una certa età o per chi ha difficoltà motorie. Un ulteriore motore ti può regalare un massaggio cervicale;
  • Poltrona reclinabili con batterie o direttamente collegata alla presa di corrente. Questa soluzione, particolarmente innovativa, permette di usare la poltrona elettrica in ogni ambiente. Occorre ricordarsi di personalizzare la poltrona con un roller system (rotelle poste alla base).

Poltrona Reclinabile: qual è la migliore per te

Per scegliere una poltrona reclinabile occorre tener presente diverse variabili. Entrano in gioco diversi fattori, forse alcuni consigli possono tornare utili. Prima di ogni altra cosa, prima di scegliere una poltrona relax è necessario capire il vero utilizzo che se ne farà. C’è chi la vuole per alzarsi in maniera più semplice, c’è chi predilige la funzione riposo, in alcuni casi si tratta di completare il salotto scegliendo un arredo bello e funzionale.

In ogni caso si parla di comfort e sappiamo tutti che è soggettivo.
I modelli in circolazione sono svariati ma solo uno soddisferà pienamente i tuoi bisogni, le tue reali necessità. Se passi molto tempo in piedi, ti focalizzerai sulla morbidezza e magari sulla funzione massaggiante; se invece sei costretto a passare molto tempo seduto per problemi articolari, ti servirà la funzione alzapersona prima di ogni altra.

Ricordati che la poltrona relax reclinabile  si può (o si deve, per necessità) poter spostare da una stanza all’altra: quindi valuta la larghezza delle porte. Lo sai che ci sono modelli in cui si staccano i braccioli per renderla ancora più snella per attraversare la stanza con le porte strette.

Dopo aver risposto alle domande precedenti, a questo punto non dimenticare l’estetica. La poltrona con schienale reclinabile deve essere bella oltre che comoda, ergonomica e funzionale. Si deve adeguare allo stile del salotto, anzi deve migliorarlo. Fai attenzione al rivestimento, oltre che pratico deve essere anche traspirante e sfoderabile per essere lavato con facilità.

Conclusioni

Per finire è bene ricapitolare gli elementi per la scelta di una poltrona relax. Rispondendo alle domande seguenti potrai scegliere in completa autonomia la tua poltrona:

  • Perché acquistare una poltrona elettrica reclinabile? Il motivo principale è la funzionalità, al di la del budget che ciascuno ha a disposizione è bene rivolgersi a prodotti italiani.
  • Meglio una poltrona relax reclinabile manuale, elettrica o a batteria? L’ultima arrivata è quella che permette di spostarsi per casa, in generale la manuale è la meno indicata.

Una volta risposto alle domande, possiamo pensare alle caratteristiche:

  • Cosa voglio da una poltrona reclinabile confort: che mi faccia riposare, che mi aiuti ad alzarmi e a sedermi;
  • Si adatta all’arredo di casa, meglio con i braccioli rimovibili o fissi, esistono ulteriori accessori a complemento.

Non dimenticare il movimento massaggiante, è importante ma non è necessario! Una poltrona relax, grazie ai suoi sistemi massaggianti e ai suoi programmi personalizzabili, consentirà di godere di benessere e relax direttamente nel salotto di casa tua.

Infine una nota importante, alcune poltrone relax come tutte le Poltrone Lucrezia, sono dei dispositivi medici iscritti regolarmente nel repertorio del Ministero della Salute ai sensi del D Lgs. 46/97. Questo significa che le poltrone relax hanno l’IVA agevolata al 4% anziché al 22%. È chiaro che la deducibilità dell’IVA è riconosciuta a particolari categorie di utilizzatori che presentano una necessità medica accertata dal Medico dell’ATS di riferimento.